Senza categoria

La convenienza di donare

Cari amici,
nello scorso week-end abbiamo avuto modo di sperimentare due grandi gesti di carità. Insieme abbiamo realizzato “La Bottega del SanCarlino” e abbiamo contribuito alla buona riuscita della “Giornata della Colletta Alimentare”.

Con il primo appuntamento abbiamo raccolto 1.376 euro grazie alla vendita di tante idee regalo e dolci! Con l’attività svolta presso il supermercato di via De Angelis abbiamo raccolto 414 chilogrammi di alimenti! Un sentito grazie a tutti voi!

Quanto abbiamo vissuto lo possiamo rivivere in queste parole di Maria Cristina:

Il salvadanaio donato

Sabato c’è stata la giornata della colletta alimentare e ho partecipato come volontaria in un supermercato insieme ad amici. Con noi anche un piccolo volontario di otto anni. E’ arrivato con il papà e con i compagni con cui fa il catechismo e si sarebbe dovuto fermare per circa 45 minuti. Il gesto è diventato così interessante per lui che ha deciso di fermarsi per più tempo, ha coinvolto il papà che si è aggiunto come volontario e verso sera ha coinvolto anche la mamma, che mentre diceva “io non amo molto fare la volontaria”, ci aiutava a raccogliere i sacchetti della spesa che le persone ci portavano.

E così a partire dalla semplicità di un bimbo di otto anni un’intera famiglia, umile e discreta, timorosi di non poter donare abbastanza, si è coinvolta insieme a noi nel gesto della raccolta, donando tempo, l’intero pomeriggio fino a sera, un sacchetto di alimenti e una confezione di tonno molto speciale. Avevamo bisogno infatti di una confezione di tonno per chiudere lo scatolone e non ne arrivavano più da molte ore così questo bambino ha chiesto al papà di salire in casa e prendere dal suo salvadanaio €6 per comprare quella confezione che ci serviva. Che commozione questo bambino e questa famiglia!

Mi hanno ricordato il senso di questo gesto e soprattutto la bellezza e la convenienza di donare la vita in un sabato pomeriggio per qualcosa di più grande. La loro presenza per me e stata come un fuoco di speranza che ha divampato. La loro umiltà e semplicità mi hanno mostrato in un angolo di quotidianità, che c’è Qualcuno di più Grande che fa “nuove tutte le cose” (Ap 21,5) e per cui vale la pena donare la vita, così come sono e per come mi è dato.

Con questa newsletter settimanale vogliamo inoltre ricordarvi l’appuntamento di domenica con il pranzo comunitario. Per meglio organizzarci vi invitiamo a prenotarvi a questo link entro giovedì ore 12.

La Redazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...